Pulizia del viso fase 1: come detergere la pelle del viso

Pulizia del viso fase 1: detergere e prendersi cura della pelle del viso al mattino, quando ci si sveglia. Prodotti e modalità di detersione.

La pulizia del viso è un’operazione di fondamentale importanza per detergere la pelle da tutte le impurità che essa produce o che su di essa si depositano a causa degli agenti atmosferici cui è esposta, dell’inquinamento, dei batteri o del cibo che assumiamo quotidianamente. Ecco i suggerimenti per preservare la nostra bellezza!

pulizia del viso manuale le cabinet des modes

La pulizia del viso, infatti, è essenziale per evitare l’invecchiamento cutaneo e la comparsa di foruncoli o di altre formazioni acneiche. Ecco perché assume un ruolo decisivo l’asportazione di cellule morte, punti neri o altri inestetismi attraverso le operazioni di detersione. Esse possono essere fatte in un contesto professionale, seguiti e guidati dall’estetista, oppure in maniera domestica, nelle nostre case, avendo attenzione nella scelta dei prodotti da utilizzare per la pulizia del viso.

pulizia del viso fai da te le cabinet des modes

Al mattino e alla sera, rispettivamente appena svegli e prima di coricarsi, dovrebbero essere eseguite le operazioni di pulizia del viso per rimuovere il trucco e tutte le sostanze di scarto che vi si accumulano nel corso della giornata, sia per eliminare ogni traccia delle impurità prodotte dal nostro organismo e che si depositano sulla pelle del viso durante la notte e il sonno. Sarà nostra cura scegliere i detergenti più adatti in base al tipo di pelle che abbiamo, per evitare di intaccare, con sostanze troppo aggressive o inadatte al nostro PH fisiologico, il naturale film idrolipidico cutaneo.

pulizia del viso bellezza viso le cabinet des modes

Per comodità di trattazione, nel post di oggi analizzeremo solo le fasi della pulizia del viso al mattino, quando ci risvegliamo, passando brevemente in rassegna alcuni prodotti farmaceutici selezionati per l’esecuzione di quest’operazione. Partendo da questa precisazione possiamo dire che al risveglio la pulizia del viso deve essere effettuata con detergenti specifici e con massaggi circolari sul viso, cui deve seguire la fase di risciacquo con acqua tiepida. In commercio ne esistono per qualsiasi tipo di pelle; qui ne citeremo solo alcuni, per brevità di trattazione.

puliza del viso bellezza effaclar la roche posay le cabinet des modes

La Roche-Posay, ad esempio, ha creato Effaclar per la pulizia del viso di chi ha la pelle tendenzialmente grassa: un gel che purifica la cute delicatamente grazie ad alcuni agenti detergenti selezionati per rispettare la pelle sensibile. Arricchito con acqua termale di La Roche-Posay dalle proprietà lenitive e anti-arrossamenti, con pH 5.5, senza sapone, coloranti, alcool o parabeni.

pulizia del viso bellezza bionike defence tolerance le cabinet des modes

Se, al contrario, avete una pelle secca BioNike Defence Tolerance, un’acqua detergente, riequilibrante priva di tensioattivi aggressivi. Grazie ad una formulazione basata sul criterio di essenzialità, è ideale per detergere e struccare la pelle del viso particolarmente delicata o sensibilizzata. Preserva la barriera idrolipidica cutanea e contribuisce a prevenire arrossamenti e screpolature.

pulizia del viso bellezza lotion tonique hydratante caudalie le cabinet des modes

Dopo la pulizia del viso mediante detersione e l’asciugatura della pelle, si potrà procedere all’applicazione di un tonico per donare vitalità al viso e al suo incarnato. Ci viene in aiuto Caudalie con la sua Lotion Tonique Hydratante, arricchita con Vinolevure idratante, questa lozione completa la detersione e rivitalizza la pelle. Fresca, pulita
e morbida, dopo la sua applicazione la pelle sarà pronta per giovare di ogni trattamento. Formula ad alta tolleranza, senza alcol ed ipoallergenica. La prossima settimana proseguiremo nella trattazione di questo affascinante argomento con altri prodotti recensiti!

Precedente Portafogli donna saldi estate 2015: le occasioni più cool Successivo Girelle alla ricotta e frutti di bosco: per un dessert goloso!